Canti neri

di Tiziano Doria e Samira Guadagnolo
1 febbraio 2019

CANTI NERI
di Tiziano Doria e Samira Guadagnolo
dall’1 febbraio 2019- 23 febbraio  2019
inaugurazione venerdì 1 febbraio 2019 ore 18.30

apertura: giovedì, venerdì e sabato dalle ore 15.30 alle 19.30
Spazio Contemporanea, Corsetto Sant’Agata 22, Brescia
La programmazione di spazio contemporanea del 2019 apre con CANTI NERI, installazione di proiettori a pellicola 16 mm e diapositive che ci racconta della Somalia degli anni ’60.
INSTALLATION 4 – 6 16 mm
film projectors, slides, neon
Rievocazione poetica di una memoria personale e collettiva, il lavoro di Tiziano Doria e Samira Guadagnuolo seziona, decompone, frammenta, distilla per poi ri-creare daccapo -in un tempo che batte ripetuto, lento e circolare – il sogno di un’infanzia ancestrale e pastori nomadi e boscaglie intricate e guerre e incursioni, e nell’invasamento del suo guardare, si domanda il senso e la natura del suo stesso osservare.
Tiziano Doria, Venosa, IT. Vive e lavora a Milano. Il dialogo tra archivio, immagine e ruolo della fotografia costituisce un continuo percorso di ricerca. Strumenti di indagine e poetica lo accompagnano oltre lo spazio dell’Accademia di Brera (dove lavora), in collaborazioni con artisti e realtà non solo fotografiche.
“Lavoro spesso con immagini che non ho prodotto io. Rifotografo immagini già esistenti. Spesso questi lavori sono un’azione, quasi il documento di quell’azione. L’azione è minima, mai eclatante. Quasi sempre le mie fotografie parlano di fotografia. Quasi sempre le mie immagini non parlano di fotografia.”
Samira Guadagnuolo è nata a Dar Es Salaam, Tanzania.
Dopo il rientro in Italia, ha frequentato Pittura all’Accademia di Brera e si è specializzata alla Scuola di Cinema di Milano. Ha scritto e realizzato film brevi e sperimentali. Negli anni, col suo lavoro, ha partecipato a diversi festival; nel 2018 il suo lavoro è stato ospite della Mostra Internazionale del cinema nuovo di Pesaro e del focus sul cinema sperimentale italiano al Marienbad Film Festival e di Surplace artspace.
Elaborazioni, sviluppo e stampa eseguite presso UnzaLab Milano.

 

warshadfilm : : tiziano doria / samira guadagnuolo
: : four – handed installations and films stemming
from a multifaceted collaborations between the authors
Canti Neri
Filmaker 2018
Marienbad Film Festival 2018 – Focus Italia 2018
Surplace Art Space 2018
Analogica selection 2018
Pesaro Film Festival 2018
Fracto 2018
Analogica selection 2017
::
Sabato 23 febbraio 2019, in occasione del finissage della mostra CANTI NERI di Tiziano Doria e Samira Guadagnuolo, spazio contemporanea presenta il primo disco di Lavorazioni Carni Rosse.
Lavorazioni Carni Rosse
Ebriarecords – LP 180gr
2019
In un’alba bianca, che assomiglia all’inizio del mondo.
Da un fitto di foglie, dall’aria calda, dalla terra oscura che mangia frutti spaccati,
da versi di animali non visti, dal chiaro, dalla notte, da voci di lingue lontane,
da invocazioni scure, da grumi di insetti, da un’insidia, da un lungo respiro,
sorge un’atmosfera enigmatica che conduce chi ascolta in un sogno denso di immagini.
Un disco selvatico e visionario.
s.g.
::
*inizio concerto ore 21
*Ingresso a offerta libera.
*Il ricavato della serata verrà reinvestito nella stampa da proiezione in 16mm colore del film INCOMPIUTA di Tiziano Doria e Samira Guadagnuolo del 2019.
::
Lavorazioni Carni Rosse is a state of being rather than a way of playing.
Subjected, like all of us, to subliminal and coerced e xternal momentum.
Warped, amplified, Improvised music.
Tiziano Doria // sounds and noises
mainly deals with photography and art- he works with different artists on set s in both ind e pendent and institutional contexts.
Experiences that encourage him to embrace music as a field of sharing. He Believes that photography and sound are totally overlapping and interchangeable. Suffice it to note the lexical analogies between the two disciplines – field, planes, noise, pink or white.
Sergio Montemagno // trumpet
bases his experience mostly on improvisation which he considers to be one of the most effective tools for knowledge and interaction with others.
currently he plays with LCR, Fabrizio Testa, Il Lungo Addio.
Among all the esperiences : Nursery Quartet, Tanake, Improvvisatore Involontario, UPM Unità di Produzione Musicale, Dario Buccino, Yuri Argentino, Sbrada, CTLab, H.C.-B., Phonomatt, Blatta&Inesha, Raul Colosimo, Amy Denio, Delta Saxophone Quartet (Live), Sds Ensamble con Evan Parker, Paolo Sorge, Francesco Cusa Nicola Di Caprio – Superteste, Andrea Bolzoni, Michele Ferrara, Mattia Gregorio, Andrea Laino, Stefano Lazzari, Davide Livornese, Andrea Marinelli, Mario Mariotti, Mattia Palagi, Matteo Rossi, Danilo Sala, Alessandro Sesana, Walter Prati, Massimo Falascone, Matteo Pennese, Andrea Pennisi.
Andrea Reali // voice and distortions
distorted and full I / O voice, he has dedicat ed years to what is labelled experimental performative music. Studies and knows
Antonello Cassinotti, Tran Quang Hai, Phil Minton e Gisela Rohmert. He has shared the stage with Liars, Zu, Damo Suzuki, Giorgio Canali, Tasaday, Uncode duello, Runi, William Parker, Phil Minton, Massimo Pupillo, Atom Tm, Alva Noto, Nicola Ratti, Elliott Sharp, Eugene Chadbourne, IOIOI, Wu Fei, Giuseppe Ielasi, Luminance Ratio.
Paolo Romano // doublebass
Musician of I / O and other various sound projects related to the art world such as Warburghiana with Gianluca Codeghini curated by Elio Grazioli, Corrado levi, Unita di Sonorizzazione edited by Enrico Gabrielli, Francesco Pedrini.
Founder in 2001 with two other partners of the independent label Ebriarecords with the intent of produc ing improvisational music. He has shared the stage with Giorgio Canali, Cristiano Godano, Lyars, William Parker.
Expert engineer led him to found in 2003 recording studio of “Registrazioni Del Brontosauro”.
He attended Accademia di Belle Arti di Brera and “La civica classica di Villa Simonetta (Mi) with Paolo Rizzi.
::